L'esperto Semalt ti insegna ad aggiungere Google Analytics a un sito

Devi aver sentito parlare di Google Analytics: il potente strumento che registra tutte le statistiche vitali sul tuo sito web. Potrebbe essere il tempo medio che gli utenti trascorrono su una pagina Web, la frequenza di rimbalzo, i livelli di traffico, il numero di visualizzazioni di pagina e molto altro ancora. Per impostazione predefinita, tutti i pacchetti di web hosting includono uno strumento che consente ai webmaster (tu) di integrare completamente Google Analytics nel tuo sito Web. Come tale, ti viene risparmiata l'agonia di dover inserire manualmente i codici di monitoraggio su tutte le pagine web.

Alexander Peresunko, il Customer Success Manager di Semalt , dà un'occhiata ad alcune informazioni utili al riguardo.

Per tenere d'occhio i dati analitici, devi prima creare un account Google Analytics (GA). Poiché questo è ovviamente il prodotto di Google, dovresti avere un account Gmail pronto. Vai a questo link - www.google.com/analytics - per il tuo account. Quando copi e incolli questo link nel tuo browser web, ti verrà richiesto di registrarti. Imposta il tuo account GA e la proprietà (la proprietà qui viene utilizzata per fare riferimento al tuo sito Web). Inserisci tutti i dati richiesti come nome del sito Web, URL, fuso orario e settore.

Come accedere all'ID di monitoraggio

  • Vai alla scheda "Ammin." Che appare quando fai clic sulla ruota dentata (ruota dentata). È incastonato nella parte in basso a sinistra dello schermo.
  • In Proprietà, seleziona quello che desideri monitorare.
  • Fai clic su "Codice di monitoraggio" in "Informazioni di monitoraggio". Si apre una pagina che mostra il tuo ID di monitoraggio.

Tieni presente che l'ID di tracciamento indica un prefisso UA seguito da cifre. Qualcosa come UA-98765432-1. Annotalo su un taccuino perché ne avrai bisogno in seguito.

Aggiunta dell'ID di monitoraggio di Google Analytics al tuo sito Web

Dopo aver recuperato l'ID di monitoraggio come illustrato sopra, puoi procedere alla configurazione dello strumento Google Analytics. Segui questi passaggi:

1. Accedi al tuo account host web

2. Fai clic su "Hosting" seguito da "Gestisci sito"

3. Nella sezione Analitica, digitare l'ID di monitoraggio

4. Fare clic sul pulsante "Aggiungi"

5. Torna alla home page di Google Analytics e imposta lo stato su "Attivo"

Escludere il monitoraggio di pagine Web da parte di Analytics

Sapevi che puoi escludere il monitoraggio di file e cartelle nel tuo sito Web? Se usi un software di gestione dei contenuti (CMS) come Joomla o WordPress, escludi Analytics dal tenere d'occhio l'amministratore o la dashboard di queste pagine CMS. Per questo è necessario:

1. Accedi all'account dell'host web

2. Vai su "Hosting" seguito da "Gestisci sito".

3. In Analytics, seleziona "Opzioni avanzate". Se hai già abilitato l'ID, scegli "Modifica" e termina con "Opzioni avanzate".

4. Viene visualizzato un campo vuoto. Riempilo con il percorso del file / cartella che desideri escludere dal tracciamento.

5. Termina con "Aggiungi" e il gioco è fatto.

Ottenere dati di Analytics

Se hai impostato il tuo account Google Analytics, dovresti ottenere tutti i dati e i rapporti come pianificato. Dopo queste modifiche, potrebbero essere necessari fino a un giorno intero prima che i dati siano disponibili.

mass gmail